img

Mercedes, da Napoli a Bari in full-electric: missione compiuta (VIDEO)

Con due delle vetture più amate della flotta elettrica, EQA ed EQB, Mercedes ha lanciato (e vinto) la sfida: è possibile partire da Napoli, toccare Potenza, e arrivare a Bari viaggiando esclusivamente in modalità elettrica. Scopriamo com’è andata, anche grazie alle parole di Eugenio Blasetti, Responsabile External Affairs di Mercedes-Benz Italia. Da Napoli a Bari, tutto in elettrico. Mercedes ha lanciato la sfida, mettendo a disposizione due vetture full electric: EQA ed EQB, dimostrando che la transizione energetica a cui sta lavorando, e di cui garantisce ne garantisce il passaggio entro il 2030, è qualcosa di assolutamente affidabile. Dalla costa tirrenica a quella adriatica, in full electric. Trecento km di autonomia, pianificazione del viaggio e delle soste in base alle colonnine di ricarica presenti durante il percorso, mezz’ora per un 80% circa di ricarica, che garantisce un abbondante paio d’ore ulteriore di autonomia. Missione compiuta. Mercedes-Benz Italia, come spiega Eugenio Blasetti, sta puntando molto sul dimostrare che l’elettrico è un’alternativa affidabile. Nel tragitto Napoli-Bari, da Potenza fino al capoluogo pugliese, un itinerario fatto di curve e salite ha contribuito a comprendere al meglio le modalità di adattamento delle vetture alla strada, soprattutto in termini di auto-ricarica della batteria nei tratti in lunga discesa. Dicevamo, missione compiuta da parte di Mercedes: è possibile effettuare viaggi di media-lunga durata in full-electric, soprattutto considerando l’aumento del numero delle colonnine di ricarica in tutto il territorio italiano.   L'articolo Mercedes, da Napoli a Bari in full-electric: missione compiuta (VIDEO) sembra essere il primo su MondoSportivo.

×